Blog: http://ArchiTutto.ilcannocchiale.it

Regola sempre la tua condotta domandandoti cosa succederebbe se tutti si comportassero come te, adegua il tuo comportamento a questa ideale legge universale e sappi che molto probabilmente morirai a vent’anni di esaurimento nervoso.

Sono fortunato: ho comunque superato i vent'anni d'età!
La mia nuova ambizione, per cui lavoro e mi dimeno, è quella di riuscire a diventare "nessuno".
Questo mi pare un proposito sensato, un progetto che può riempire degnamente (indegnamente troppo spesso accade a chi vuole diventare "qualcuno") una vita.
Anche una vita insignificante come la mia (queste sono le prime frasi che conducono all'ambito traguadro: autodistruggere il mio essere).  

Pubblicato il 28/3/2009 alle 14.55 nella rubrica Io?.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web